Eros al telefono: la testimonianza di Romina

Eros al telefono: non se ne può proprio fare a meno!

Noi di FrancescaSexy abbiamo contattato Romina, una delle ragazze che lavorano presso le hot line, chiedendole di lasciare una testimonianza della sua professione:

“Mi chiamo Romina e sono una di quelle ragazze che la gente ha imparato a conoscere come “telefoniste erotiche“. In realtà non sono affatto un’entità sovrannaturale, né una pornostar: gli stereotipi sulle donne che lavorano in questo campo sono davvero molti (e spesso insopportabili) ma in realtà il nostro campo d’azione è tanto più comune e semplice di quanto non si sia soliti pensare. La mia quotidianità è scandita dai vari impegni comuni alla gran parte della gente, caratterizzata da cene e pranzi, nonché arricchita dalle relazioni sociali; poi, certo, c’è il lavoro che amo e che proteggo più di ogni altra cosa.

899.39.70.47             CHIAMA ORA!!!             899.39.70.74

 

E in effetti è proprio su questo che la gente ha sviluppato un pregiudizio senza capo né coda: il mio mestiere, ovvero quello della donna sexy al telefono, non viene ancora accettato in un Paese rimasto tremendamente indietro in termini di mentalità. Eppure nonostante la gente sembri essere piuttosto riluttante nei confronti delle hot line, il numero di clienti che chiamano i nostri telefoni erotici continua a registrare considerevoli tassi di crescita: chi saranno mai queste persone? Aliene, forse? (ride, ndr)

Quella della donna sensuale al telefono è una professione che richiede un certo impegno: pensate al fatto che io devo saper intrattenere più uomini nel corso di una stessa serata! Qualunque altra donna sarebbe già stanca dopo la prima relazione! Oltre questo devo mostrarmi in grado di capire ciò che il cliente vuole, frugare tra le sue passioni più recondite e saper cogliere i suoi punti più deboli (in maniera tale da poterlo controllare come meglio credo). Perchè qualora non fosse chiaro: la padrona del telefono erotico sono solo e soltanto io!”

Leave a Comment